AttivArci. Per i bambini e le bambine di tutto il mondo

In molti paesi del Mondo i diritti dei bambini e delle bambine sono negati ogni giorno: il diritto all’istruzione, il diritto alla salute, il diritto al gioco, il diritto a sentirsi cittadini/e come gli altri, il diritto alla libertà.

Arci Toscana, attraverso le azioni di sostegno a distanza, collabora con le associazioni che lottano per i diritti dei più piccoli in Perù, nelle Filippine, in Libano e in Niger. In questo modo sosteniamo intere comunità, garantendo istruzione, gioco e assistenza sanitaria ai bambini e alle bambine senza fare differenze né discriminazioni. Il sostegno a distanza è un atto di solidarietà che si inserisce in progetti più ampi realizzati dalla nostra associazione e dai nostri partner, con l’obiettivo comune di costruire un presente più dignitoso e un futuro migliore per l’infanzia di tutto Mondo.

Ultimi articoli

Ha preso il via oggi, lunedì 30 maggio, un nuovo campo della legalità Suvignano #benecomune

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce

COMUNITA' GLOBALI - Solidarietà internazionale e volontariato per tutt* Corso di formazione del Cesvot in collaborazione

Finalmente, dopo due anni in cui la Festa della Liberazione ha dovuto fare i conti

ROMA 30 MARZO 2022 - ‘Accoglienti per Natura’: sono le parole scelte dall’Arci per la

La guerra torna in Europa. Le nostre comunità partecipano con sgomento ed incredulità ai sentimenti

Firenze, 11 febbraio 2022 - Siamo molto preoccupati per la salute delle nostre comunità. I dati che

ARCI Toscana, con il contributo con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, sostiene