Il Libano in un viaggio

Il Libano in un viaggio

“Essere umani significa mettere in discussione ogni cosa, in modo aperto.
Significa sapere chi siamo e scegliere una strada non perché obbligati a intraprenderla
ma perché siamo stati noi a lastricarla”
Joumana Haddad, “Superman è arabo. Su Dio, il matrimonio, il machismo e altre invenzioni disastrose”

A Marzo 2019 una delegazione di soci e volontari arci da tutta la Toscana ha partecipato a un viaggio di una settimana in Libano, incontrando i partner e visitando i progetti di Arci Toscana. Ne è nata una pubblicazione, che racconta il Libano attraverso gli occhi dei partecipanti, cercando di riportare a casa un po’ di questa esperienza.

“Il Libano non è un Paese che si beve in un sorso.
Un po’ come un caffè arabo, di quelli che vendono ad ogni angolo di strada.
È lava bollente, che ustiona se si avvicina la bocca senza fare attenzione.
Va affrontato con pazienza, sorso dopo sorso, pezzo dopo pezzo.
Soffiare piano e lasciar salire gli aromi, assaggiare, penetrare.
Senza fretta.”

Scarica qui il pdf “Il Libano in un viaggio”: https://new.arcitoscana.it/wp-content/uploads/2020/02/il-libano-in-viaggio_affiancate-compresso.pdf

Ultimi articoli

ARCI AREZZO CON LA PALESTINA NEL CUORE: dalle ore 10 camminata e letture sui luoghi della

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni