A Piombino il San Valentino è con le storie delle famiglie arcobaleno

A Piombino il San Valentino è con le storie delle famiglie arcobaleno

Sarà un San Valentino speciale quello che Arci Toscana e Famiglie Arcobaleno festeggeranno quest’anno.

L’appuntamento è per Sabato 15 febbraio, a Piombino, dove Arci Toscana e Famiglie Arcobaleno tornano insieme per affrontare il tema della genitorialità e dell’omogenitorialità, dei diritti civili e del diritto di famiglia.

Al Salone Unitre di Piombino (Via Fucini 25/a) farà tappa infatti il prossimo evento di “Raccontarci, storie di famiglie con due mamme o due papà“, l’iniziativa nata dalla volontà di stimolare una riflessione da parte delle cittadine e dei cittadini della nostra regione sui temi della genitorialità e dell’omogenitorialità.

L’evento, sulla scia dei precedenti appuntamenti che da oltre un anno si susseguono in Toscana, si comporrà di una parte di riflessione più politica e di testimonianze dirette di genitori e nonni arcobaleno, nella convinzione che la conoscenza e l’incontro di ciò che consideriamo “diverso” sia uno strumento eccezionale per abbattere le distanze.

L’iniziativa inizierà alle ore 17:30 e vedrà la partecipazione di Laura Giuntini, Vicepresidente dell’Associazione Famiglie Arcobaleno, Maria Chiara Panesi, responsabile diritti civili Arci Toscana e le testimonianze di Roberto Trasardi e Lorenzo Centenari, babbo e nonno di famiglia arcobaleno, oltre un rappresentante del comitato Arci Piombino Valdicornia.

La giornata sarà l’occasione anche per promuovere e raccontare l’esperienza di “Piombino Rainbow – Gruppo Val di Cornia – Arcigay Livorno” realtà nata da pochi giorni e già importante presidio sul territorio della costa toscana nell’ ambito di promozione di politiche culturali, sociali, e dibattito intorno alle tematiche dell’omosessualità, del lesbismo e della transessualità.

L’iniziativa è promossa da Arci Toscana, Famiglie Arcobaleno, Arci Piombino e Valdicornia Arcigay Livorno e Agedo.

love is love, love wins, equality love &pride