A Piombino il San Valentino è con le storie delle famiglie arcobaleno

A Piombino il San Valentino è con le storie delle famiglie arcobaleno

Sarà un San Valentino speciale quello che Arci Toscana e Famiglie Arcobaleno festeggeranno quest’anno.

L’appuntamento è per Sabato 15 febbraio, a Piombino, dove Arci Toscana e Famiglie Arcobaleno tornano insieme per affrontare il tema della genitorialità e dell’omogenitorialità, dei diritti civili e del diritto di famiglia.

Al Salone Unitre di Piombino (Via Fucini 25/a) farà tappa infatti il prossimo evento di “Raccontarci, storie di famiglie con due mamme o due papà“, l’iniziativa nata dalla volontà di stimolare una riflessione da parte delle cittadine e dei cittadini della nostra regione sui temi della genitorialità e dell’omogenitorialità.

L’evento, sulla scia dei precedenti appuntamenti che da oltre un anno si susseguono in Toscana, si comporrà di una parte di riflessione più politica e di testimonianze dirette di genitori e nonni arcobaleno, nella convinzione che la conoscenza e l’incontro di ciò che consideriamo “diverso” sia uno strumento eccezionale per abbattere le distanze.

L’iniziativa inizierà alle ore 17:30 e vedrà la partecipazione di Laura Giuntini, Vicepresidente dell’Associazione Famiglie Arcobaleno, Maria Chiara Panesi, responsabile diritti civili Arci Toscana e le testimonianze di Roberto Trasardi e Lorenzo Centenari, babbo e nonno di famiglia arcobaleno, oltre un rappresentante del comitato Arci Piombino Valdicornia.

La giornata sarà l’occasione anche per promuovere e raccontare l’esperienza di “Piombino Rainbow – Gruppo Val di Cornia – Arcigay Livorno” realtà nata da pochi giorni e già importante presidio sul territorio della costa toscana nell’ ambito di promozione di politiche culturali, sociali, e dibattito intorno alle tematiche dell’omosessualità, del lesbismo e della transessualità.

L’iniziativa è promossa da Arci Toscana, Famiglie Arcobaleno, Arci Piombino e Valdicornia Arcigay Livorno e Agedo.

love is love, love wins, equality love &pride

Ultimi articoli

Liberi dal Gioco d'Azzardo. Arci Toscana, nell'ambito del Progetto GAP-ARP 2 "per lo svolgimento di

Prima al supermercato, poi nei Circoli Arci della Toscana. Non si ferma la diffusione di M, il Figlio

Con un voto definitivo alla camera dei deputati finalmente è stata cancellata l’ingiusta e incomprensibile

Di seguito il calendario dei colloqui di selezione relativo alle domande di Servizio Civile Universale

Selezione Focal Point di progetto in Tunisia Arci Toscana sta selezionando un/a Focal Point di progetto

"La chiusura dei circoli è un problema sociale reale e profondo, avvertito in maniera sensibile