ID information democracy lab: l’Arci per la democrazia dell’informazione

ID information democracy lab: l’Arci per la democrazia dell’informazione

C’era un legame stretto tra padre Tentorio (padre Pops, come lo chiamava la gente del luogo) e la Toscana. Infatti, il missionario assassinato questa mattina nell’isola filippina di Mindanao è stato per anni uno dei punti di riferimento per la realizzazione dei progetti di cooperazione internazionale nell’isola stessa realizzati da Arci Toscana, nell’ambito della campagna di Unicoop Firenze ‘Il Cuore si scioglie’.Tentorio seguiva i progetti per garantire l’accesso alle risorse idriche e all’acqua potabile delle popolazioni indigene in 33 villaggi della valle di Arakan. Tali progetti hanno contribuito nel corso degli ultimi dieci anni alla riduzione del 50% della mortalità infantile in quell’area.“Perdiamo colui che ci ha preso per mano nell’impegno per la difesa delle popolazioni indigene dalla violenza dei latifondisti e delle multinazionali del legname, e in questo momento il nostro pensiero va anche a quelle popolazioni locali, che senza Tentorio si ritrovano inermi e prive della possibilità di far sentire la propria voce” – commenta il presidente di Arci Toscana Gianluca Mengozzi.“Per onorare la memoria del lavoro di Padre Tentorio, a noi ora spetta proseguire l’attività di cooperazione internazionale in solidarietà con le popolazioni indigene filippine” – aggiunge Daniela Mori, direttrice della Fondazione ‘Il Cuore Si Scioglie’/Unicoop Firenze.
Per individuare, insieme all’Arci della Toscana (che organizza questo appuntamento), nuove forme di comunicazione che abbiano uno sguardo verso  l’abitare civile di ognuno di noi nella comunità in cui vive; che sappiano raccontare anche le realtà forti ed esistenti che i media tradizionali, in particolare la tv, sembrano trascurare.Non solo un convegno, ma un laboratorio aperto, che porterà i partecipanti ad agire su:• teoria e pratica della democrazia dell’informazione, elaborando un Manifesto della comunicazione democratica• giornalismo ad altezza uomo, come sincera testimonianza civile• una conversazione finale, alla presenza di interlocutori importanti.ProgrammaArci Toscanacon il contributo di: SemieSegni del Futuro, Regione Toscana, Ministero della Gioventùin collaborazione con il Cesvot13/14/15 ottobre 2011Arci, piazza dei Ciompi 11 – FirenzeID information democracy labl’Arci per la democrazia dell’informazione13 ottobreh 9.30/13.00Semi e Segni del Futuro:ID on airworkshop verso l’autoproduzione di un format radiofonico(a cura dei gruppi nati nell’ambito dei progetti territoriali Arci per le politiche giovanili)h 14.30 – 19.30ID at work pt.1lab con Antonio Cipriani14 ottobreh 9.30 – 18.30ID at work pt. 2lab con Antonio Ciprianih 13.00 – 14.30: pausa pranzo15 ottobreh 10.00Democrazia dell’Informazione: pensare e praticare una sfidapresentazione del Manifesto della Comunicazione Democraticatavola rotonda con:Gianluca Mengozzi, presidente Arci Toscanal’Arci per l’informazione come bene comunesaluti di Salvatore Allocca, assessore al Welfare Regione ToscanaEnnio Remondino, inviato Rai: informare si puòGianfranco Belgrano, agenzia Misna: mondi dimenticati dai media occidentaliPino Rea, Assostampa Toscana /gruppo Di.Gi.Ti: giornalisti e informazione partecipataAntonio Cipriani, giornalista e curatore dei lab: giornalismo ad altezza uomoFederica Cocco, chief editor Owni.eu: attivismo digitale / intelligenze collettivel’incontro sarà seguitoin diretta web su padpad.eu e sestotv.ite trasmessa su Novaradio CittàFutura (101.5/87.8 – www.novaradio.info)

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021