Spazi aperti, ma non all’odio

Spazi aperti, ma non all’odio

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce su tutto ciò che non siamo disponibili ad ospitare nei nostri spazi: i Circoli Arci.
Nell’ Arci e nei nostri luoghi non c’è spazio per l’odio, per la violenza, per la paura. Vogliamo raccontare un’Arci che è spazio di libertà per la comunità lgbtqia+*, e insieme di visibilità, tutela e lotta.
Per questo abbiamo realizzato una campagna di comunicazione in occasione del𝟭𝟳 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼, 𝘎𝘪𝘰𝘳𝘯𝘢𝘵𝘢 𝘪𝘯𝘵𝘦𝘳𝘯𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘢𝘭𝘦 𝘤𝘰𝘯𝘵𝘳𝘰 𝘭𝘦 𝘥𝘪𝘴𝘤𝘳𝘪𝘮𝘪𝘯𝘢𝘻𝘪𝘰𝘯𝘪 𝘱𝘦𝘳 𝘰𝘳𝘪𝘦𝘯𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘰 𝘴𝘦𝘴𝘴𝘶𝘢𝘭𝘦 𝘦𝘥 𝘪𝘥𝘦𝘯𝘵𝘪𝘵𝘢̀ 𝘥𝘪 𝘨𝘦𝘯𝘦𝘳𝘦.
E’ una campagna frutto del lavoro collettivo e della riflessione che ha coinvolto un gruppo di dirigenti, soci e lavoratori della nostra associazione con il percorso formativo 𝗙𝗮𝗶 𝗹𝗮 𝗗𝗶𝗳𝗳𝗲𝗿𝗲𝗻𝘇𝗮 realizzato nei mesi scorsi insieme ad Arcigay.
Un lavoro che ci è di stimolo a rafforzare il nostro impegno per la protezione e promozione dei diritti della 𝗰𝗼𝗺𝘂𝗻𝗶𝘁𝗮̀ 𝗹𝗴𝗯𝘁𝗾𝗶𝗮+*, e che ci chiede di aggiornare il nostro linguaggio, le nostre pratiche e anche i nostri luoghi affinché siano apertamente e riconoscibilmente inclusivi.

Ultimi articoli

Siena. Arci Toscana apre le porte di Suvignano a un nuovo campo della legalità Suvignano

Ha preso il via oggi, lunedì 30 maggio, un nuovo campo della legalità Suvignano #benecomune

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce

COMUNITA' GLOBALI - Solidarietà internazionale e volontariato per tutt* Corso di formazione del Cesvot in collaborazione

Finalmente, dopo due anni in cui la Festa della Liberazione ha dovuto fare i conti

ROMA 30 MARZO 2022 - ‘Accoglienti per Natura’: sono le parole scelte dall’Arci per la

La guerra torna in Europa. Le nostre comunità partecipano con sgomento ed incredulità ai sentimenti

Firenze, 11 febbraio 2022 - Siamo molto preoccupati per la salute delle nostre comunità. I dati che