ReSISTO!

ReSISTO!

Tantissime occasioni per fare cultura e documentazione sulla marginalità, sostegno ai diritti dei migranti e delle persone diversamente abili, promozione e difesa del patrimonio ambientale, attività interculturali, affiancamento ai servizi educativi. C’è tempo fino al 27 aprile!
  Da Marzo 2012 è attivo un nuovo servizio di tutela legale per richiedenti protezione internazionale (asilo politico) gestito da Arci Toscana in collaborazione con gli avvocati dell’Asgi (Associazione per gli Studi Giuridici sull’Immigrazione). Il servizio rientra nell’ambito di un ampliamento del progetto Resisto di Anci Toscana (Associazione Comuni della Toscana. Serve da supporto agli sportelli informativi e alle strutture di accoglienza dell”emergenza nord Africa”.Il servizio viene attuato su diversi livelli. In primo luogo è possibile avere una consulenza on- line o telefonica attraverso il numero verde gestito da Arci Nazionale, che garantisce chiarimenti della normativa e fornisce informazioni multilingue relative alla condizione giuridica. Inoltre il servizio si attua a livello territoriale con un supporto diretto alle strutture di accoglienza che né richiedono l’intervento, sia per garantire l’individuazione di un legale esperto, sia per un aggiornamento continuo rispetto alla giurisprudenza specifica. Infine si pone l’obiettivo di avere un confronto costante con quelli che sono gli organi istituzionali interessati, promuovendo anche iniziative che possano contribuire all’ampliamento della tutela giuridico legale dei richiedenti protezione internazionale. Il servizio è attivo Dal lunedi al venerdì dalle ore 9.30 alle 17.30numero verde 800 905 570 Il servizio è attivo con un operatore.Le altre ore sono coperte con una segreteria telefonica.Mail:numeroverderifugiati@arci.itformasilo@gmail.com

Ultimi articoli

Ha preso il via oggi, lunedì 30 maggio, un nuovo campo della legalità Suvignano #benecomune

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce

COMUNITA' GLOBALI - Solidarietà internazionale e volontariato per tutt* Corso di formazione del Cesvot in collaborazione

Finalmente, dopo due anni in cui la Festa della Liberazione ha dovuto fare i conti

ROMA 30 MARZO 2022 - ‘Accoglienti per Natura’: sono le parole scelte dall’Arci per la

La guerra torna in Europa. Le nostre comunità partecipano con sgomento ed incredulità ai sentimenti

Firenze, 11 febbraio 2022 - Siamo molto preoccupati per la salute delle nostre comunità. I dati che

ARCI Toscana, con il contributo con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, sostiene