MIA 2012, Generazione Diritti!

MIA 2012, Generazione Diritti!

Dal Meeting Antirazzista di Cecina, il 2 luglio parte la traversata del progetto Boats4People. A bordo della Goletta Oloferne, per fare in modo che il Mediterraneo torni ad essere luogo di libertà di movimento e scambio di culture, e non di morte. Tra le tappe Monastir, Tunisi, Lampedusa.
   Claim dell’edizione è ‘Generazione Diritti’, perché al centro del MIA 2012 (organizzato da Arci) saranno i diritti delle nuove generazioni, quella fetta sempre più consistente di popolazione costituita dai giovani nati nel nostro paese (da genitori stranieri) ai quali viene impedito il completo godimento dei diritti basilari di cittadinanza (civili, sociali e politici) a causa della legge italiana che non prevede l’acquisizione della cittadinanza per il fatto di essere nato sul territorio di uno stato (il cosiddetto ius soli). Infatti tra gli incontri principali di questa edizione ci sarà l’assemblea nazionale dei comitati della campagna L’Italia sono anch’io (domenica 1° luglio, ore 15), e il confronto con decine di ragazze e ragazzi di seconda generazione (venerdì 6 luglio, ore 10).In apertura, il 30 giugno alle ore 15, nel corso dell’assemblea dei migranti della Toscana, il MIA ricorderà Samb Modou e Diop Mor, i due cittadini senegalesi assassinati da un estremista di destra a Firenze il 13 dicembre scorso, mentre alle 19,30 a conclusione della passeggiata inaugurale per le strade di marina di Cecina, il Meeting si collegherà con Carpi (Mo) per farsi raccontare l’esperienza di volontariato ‘interculturale’ realizzata dall’associazione di sikh originari del Pakistan ‘Minaj Ul Quran’, all’indomani delle scosse di terremoto che hanno colpito l’Emilia.Tra gli eventi di spicco, da segnalare la partenza il 2 luglio dal porto di Rosignano (con sosta davanti alla spiaggia di Cecina) della flottiglia internazionale Boats4People che, toccando le sponde italiane e nordafricane, chiederà che il Mediterraneo, torni ad essere un luogo solidale. Al Meeting parteciperà poi anche Susanna Camusso, segretaria generale della Cgil, che discuterà di immigrazione e antirazzismo con il Presidente della Toscana Enrico Rossi (venerdì 6 luglio, ore 17). Inoltre il 5 luglio, alle ore 22, Dario Vergassola, mattatore dei salotti di Serena Dandini, intervisterà il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e la vicepresidente della Camera Rosy Bindi. Al meeting sarà presentata con l’UNAR, la bozza del Piano nazionale Antidiscriminazioni (martedì 3 luglio, ore 15), e verrà lanciato (domenica 1° luglio alle ore 19) il concorso nazionale ‘Parole che pesano: Immigrazione, Razzismo e Mass Media’, promosso da Ass. Carta di Roma, FNSI e Repubblica.it in collaborazione con UNAR per promuovere una informazione responsabile sui temi dell’immigrazione.Folto anche il programma degli spettacoli, dalle ore 22 nello spazio ‘La Cecinella’ (ingresso libero) si esibiranno: il 30 giugno Cisco (ex Modena City Ramblers) insieme all’Orchestra multietnica di Arezzo, il 1 luglio i pisani Zen Circus, il 2 Pierpaolo Capovilla (Teatro degli Orrori) racconta e suona storie di migranti, il 3 la band maremmana ‘I Matti delle Giuncaie’, il 4 Ascanio Celestini in ‘Racconti’ e il 6 Carlo Monni e i ‘Bando alle Ciance’.Nell’ambito della rassegna ‘Scrittori contro il razzismo – Incontro con gli autori’ saranno ospiti le scrittrici Migena Proi (albanese) e Claudiléia Lemes Dias (brasiliana), vincitrici del concorso ‘Lingua madre’ per autrici straniere di ‘prima’ o ‘seconda’ generazione che scrivono in lingua italiana, Giuseppe Catozzella, il giornalista libico Farid Adly, la sceneggiatrice e scrittrice Maura Chiulli.Infine, numerosi i laboratori per i più piccoli: dai graffiti al parkour, passando dal Ludobus di Arciragazzi. Il MIA è organizzato da Arci, con il sostegno di Regione Toscana, della Provincia di Livorno, dei Comuni di Livorno, Bibbona, Castagneto Carducci, Cecina, Rosignano, San Vincenzo, del Cesvot, e il contributo di UNAR. Al programma del MIA partecipano: Acli, Anci, Asgi, Caritas italiana, Cgil, Feltrinelli, Uisp. http://meeting.arcitoscana.it/meeting.arcitoscana.it

Ultimi articoli

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce

COMUNITA' GLOBALI - Solidarietà internazionale e volontariato per tutt* Corso di formazione del Cesvot in collaborazione

Finalmente, dopo due anni in cui la Festa della Liberazione ha dovuto fare i conti

ROMA 30 MARZO 2022 - ‘Accoglienti per Natura’: sono le parole scelte dall’Arci per la

La guerra torna in Europa. Le nostre comunità partecipano con sgomento ed incredulità ai sentimenti

Firenze, 11 febbraio 2022 - Siamo molto preoccupati per la salute delle nostre comunità. I dati che

ARCI Toscana, con il contributo con i fondi Otto per Mille della Chiesa Valdese, sostiene

Ha preso il via nei giorni scorsi il nuovo campo della legalità “Suvignano #benecomune” organizzato

Siena. La tenuta di Suvignano apre di nuovo le sue porte a due campi della