Arci, concorso per lo sviluppo della rete associativa

Arci, concorso per lo sviluppo della rete associativa

La magia dell’acqua e della natura nella mostra fotografica di Luca Ciolli. Dall’8 luglio al 10 settembre esposta al Circolo Arci di Ponte a ElsaSi è inaugurata venerdì 8 luglio presso il Circolo arci di Ponte a Elsa la mostra fotografica di Luca Ciolli dal titoli “I colori dell’acqua”, dedicata appunto alla magia e alle emozioni che questo elemento suscita.Ciolli ci consiglia di entrare in punta di piedi, nel suo mondo acquatico, assaporandone la freschezza e la naturalita’ , lasciandosi poi trasportare tranquillamente dalla fantasia e dalle emozioni.Le sue immagini sono documenti di pura bellezza e un inno al rispetto della natura che è colta nella sua integrità, potente, sfolgorante, emozionante e radiosa col mutare della luce e delle stagioni, ma allo stesso tempo delicata e vulnerabile.Un dono da difendere per le future generazioni : questo è il messaggio che il Consiglio del Circolo arci di Ponte a elsa condivide e accoglie nel promuovere questa mostra artistica che sarà visitabile dall’8 luglio al 10 settembre.
L’Arci, durante il Congresso svoltosi dall’8 al 10 luglio scorsi, si è impegnata a sviluppare e consolidare il proprio insediamento territoriale, nella convinzione che senza una presenza diffusa nei territori e nelle comunità locali, senza un rapporto diretto quotidiano con chi ci vive sia difficile svolgere bene quel ruolo di promozione sociale che è proprio dell’associazione.A questo scopo è stata prevista l’istituzione di un fondo finalizzato all’accesso per i circoli e le basi associative Arci al microcredito, per favorire l’avvio di progetti associativi innovativi.Il concorso si rivolge ai 114 Comitati territoriali Arci perché selezionino e candidino un intervento progettuale innovativo da realizzare da parte di un nuovo soggetto associativo o una base associativa già esistente cui verrà garantito un accesso facilitato al credito.Ogni progetto deve essere inviato alla Direzione nazionale dell’Arci all’indirizzo: bandosviluppoassociativo@arci.it entro il 10 ottobre 2016.Le idee progettuali devono avere come obiettivo lo sviluppo di una realtà associativa che si riconosce nei principi dell’Arci impegnata a promuovere iniziative territoriali in questi ambiti prioritari: a) promozione della partecipazione giovanile; b) promozione delle pari opportunità di genere; c) promozione dell’uguaglianza, dei diritti sociali e lotta alla povertà; d) promozione dei diritti culturali e di nuove forme di comunicazione; promozione dei diritti di migranti e rifugiati e lotta al razzismo; f) promozione dell’antimafia sociale.I progetti saranno valutati da un apposito Comitato di valutazione, affiancato da un Comitato scientifico. La selezione dei progetti assegnatari delle linee di credito sarà deliberata entro novembre 2016.Per ulteriori informazioni circa le caratteristiche dei progetti, la documentazione da presentare, i tempi di scadenza cliccare al link http://tinyurl.com/zdtqsfz

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021