Approvata in Consiglio Regionale una mozione in sostegno dei circoli. Arci e Acli “Bene, si continui a lavorare uniti per la riapertura dei Circoli”

Approvata in Consiglio Regionale una mozione in sostegno dei circoli. Arci e Acli “Bene, si continui a lavorare uniti per la riapertura dei Circoli”

I Comitati regionali di Arci e Acli della Toscana esprimono soddisfazione per la mozione approvata stamani in Consiglio Regionale, che conferma la grande attenzione prestata dalla Regione alla difficile situazione in cui si trovano i nostri circoli ricreativi e culturali. Il documento approvato stamani mette nuovamente l’accento sulle grandi contraddizioni che vivono le nostre strutture in questo momento e siamo certi che anche in virtù di questa presa di posizione del Consiglio Regionale, la voce della regione Toscana si farà sentire in maniera ancora più nitida verso il Governo per superarle. Un importante atto di attenzione e vicinanza che non cambia lo stato attuale delle cose ma che speriamo crei le condizioni per velocizzare l’iter di riapertura per le nostre strutture.

“A nome di Arci Toscana – spiega il Presidente Gianluca Mengozzi – ringrazio per questa espressione di solidarietà che fa seguito ai numerosi atti concreti, come le ordinanze e il bando regionale appena approvato, con cui la Regione Toscana sta portando un contributo importante alla sopravvivenza dei nostri Circoli”.

“L’interesse e le azioni concrete intraprese dalle istituzioni a sostegno dei nostri circoli testimoniano la loro cruciale importanza sociale e culturale – commenta il presidente Acli Toscana, Giacomo Martelli – Ringraziamo per quanto fatto fino ad oggi e continueremo a lavorare uniti, in ogni modo e in ogni sede, per scongiurare la loro chiusura”

Ultimi articoli

Siena. La tenuta di Suvignano apre di nuovo le sue porte a due campi della

Si è concluso al Parco della Cecinella di Cecina Mare, il ventisettesimo MIA – Meeting Internazionale

𝗦𝗼𝗹𝗶𝗱𝗮𝗿𝗶𝗲𝘁𝗮̀ 𝗮𝗶 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗲 𝗹𝗮𝘃𝗼𝗿𝗮𝘁𝗿𝗶𝗰𝗶 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗮 𝗚𝗞𝗡   Esprimiamo piena solidarietà e vicinanza ai lavoratori e

Si celebra oggi la 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐫𝐢𝐟𝐮𝐠𝐢𝐚𝐭𝐨. Molte saranno le iniziative promosse anche in Toscana

“Una decisione che attendevamo da tempo e che viene incontro alle aspettative delle migliaia di

𝗟𝗮 𝘃𝗶𝗼𝗹𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗶𝗻 𝗣𝗮𝗹𝗲𝘀𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗶𝗻𝘂𝗮, 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗼𝗽𝗼 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼, 𝗹𝗮𝘀𝗰𝗶𝗮𝗻𝗱𝗼𝗰𝗶 𝗮𝘁𝘁𝗼𝗻𝗶𝘁𝗶 𝗱𝗶 𝗳𝗿𝗼𝗻𝘁𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗯𝗿𝘂𝘁𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗰𝗵𝗲

"Nonostante il miglioramento dei contagi e del complessivo contesto sanitario, è stato scelto di mantenere

Per il secondo anno consecutivo, le iniziative per la Festa della Liberazione devono fare i

Liberi dal Gioco d'Azzardo. Arci Toscana, nell'ambito del Progetto GAP-ARP 2 "per lo svolgimento di

Prima al supermercato, poi nei Circoli Arci della Toscana. Non si ferma la diffusione di M, il Figlio