Viareggio (LU) – LIBERE MEMORIE URBANE CAMMINATA ALLA SCOPERTA DELLA VIAREGGIO ANTIFASCISTA

Viareggio (LU) – LIBERE MEMORIE URBANE CAMMINATA ALLA SCOPERTA DELLA VIAREGGIO ANTIFASCISTA

Tra il 16 e il 18 settembre 1982 più di tremila palestinesi furono massacrati nei campi profughi di Sabra e Chatila a Beirut. La maggior parte erano bambini, donne e anziani.Il massacro, perpetrato dalla Falange libanese maronita, avvenne con la complicità dell’esercito israeliano, che occupava allora il Libano. I soldati, i capi militari e il governo israeliano favorirono l’ingresso delle milizie nei campi e non arrestarono il massacro che andò avanti per due giorni. Il ministro della difesa israeliano era allora Ariel Sharon.La comunità internazionale non ha mai accertato le responsabilità che stanno dietro questo crimine contro l’umanità. Sharon è in seguito divenuto primo ministro e il suo ruolo nella strage non è mai stato chiarito. 

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021