01/10 – 31/10 – Pistoia (PT) – SANTOMATO LIVE

01/10 – 31/10 – Pistoia (PT) – SANTOMATO LIVE

L’idea di sviluppo associativo del Comitato ARCI Valdera nasce dalla volontà di valorizzare il legame con i territori all’interno dei quali sono radicate le esperienze associative e i Circoli esistenti: crediamo che questo legame possa prendere molte forme e abbiamo pensato che sia importante investire in percorsi che siano in grado, attraverso la quotidianità dei Circoli, di dare indicazioni relative ai consumi che procedano in una direzione univoca, una direzione che intreccia la salute della persona con quella dell’ambiente, in un’ottica che è quella della sostenibilità ambientale e del rispetto per la biodiversità.Per questo abbiamo deciso di lavorare in rete al fine di costruire un pacchetto di convenzioni da destinare ai Circoli, affinché questi abbiano la possibilità di entrare in contatto con realtà produttive di qualità presenti sul nostro territorio, arrivando a modificare i propri consumi e al tempo stesso sensibilizzando i propri soci,attraversando infine riflessioni e pratiche di riduzione del proprio impatto ambientale. A tale proposta hanno aderito la Cooperativa Mondo Solidale, l’Azienda agricola Floriddia, l’Azienda Agricola Il Cerreto, l’Azienda Fattoria di Corazzano, il Consorzio Toscana Biologica, l’Azienda agricola Biocolombini, il Frantoio Sociale di Buti, la Cooperativa Birifficio Artigiano, l’Azienda agricola Terre di Guidoreste, la Fattoria di San Vito, la Società Agricola Il Poggione, la start-up turistico-gastronomica Miele di Borgo e l’Azienda agricola Amaltea.Vogliamo far dialogare due “mondi”: il mondo trasversale e popolare dei nostri Circoli con il mondo di chi quotidianamente lavora nel rispetto della terra e di chi la lavora, nella valorizzazione della filiera corta e delle tipicità del nostro territorio. La nostra ambizione è quella che da questo dialogo si possa sviluppare una rete di iniziative e progetti che possano dare concretezza ad una visione veramente alternativa del modo di vivere e convivere, procedendo, a piccoli grandi passi, verso la valorizzazione di un’economia del territorio etica ed ecocompatibile.La nostra idea di sviluppo coincide così con un’immagine, quella di un albero, che affonda le proprie radici nel territorio che lo ha generato e che cresce e si propaga, dando sempre nuovi frutti.Per questo invitiamo i presidenti, consiglieri, i soci e i gestori dei Circoli della Valdera domenica 23 ottobre alla giornata di presentazione del pacchetto, dei prodotti e dei produttori, che abbiamo pensato come una giornata di festa e socialità da realizzare all’interno di una realtà speciale, come quella butese, in cui il legame tra l’uomo e il suo territorio è forte e vivo e in collaborazione con l’Associazione Garibaldi che ha riattivato da qualche tempo esperienze culturali, ricreative e formative.Di seguito il programma in dettaglio della giornata:· h 9.30 ritrovo presso il Frantoio sociale di Buti e partenza per l’itinerario “Il cammino dei frantoi” a cura dell’Associazione Dèi Camminanti· h 12:30 degustazione dei vini delle aziende agricole Fattoria di San Vito e Terre di Guidoreste· h 13 pranzo sociale con prodotti biologici e a filiera corta provenienti dalle aziende convenzionate con Arci Valdera (necessaria la prenotazione presso il Comitato 058757467 oppure Roberto 3295422898)· h 15:30 Dalle materie prime al prodotto finito: degustazione di birra, malto e luppolo a cura di Cooperativa Birrificio Artigiano· h 16 Liscio come l’olio, spettacolo per bambini a cura di BUBAMARA teatro in collaborazione con la Compagnia “F. di Bartolo”· h 17 merenda con pane e olio nuovo del Frantoio sociale di Buti, tisane dell’Azienda agricola Amaltea e Miele di Borgo Info e contatti: convenzioniarcivaldera@gmail.com – 3491394787 Lucia GonnelliPrenotazioni per il pranzo: Arci Valdera 058757467 – Roberto 3295422898.

Ultimi articoli

Si è concluso con l’elezione di Simone Ferretti come presidente regionale il Congresso di ARCI

Siena. Divertimento, curiosità, affetto, interesse, impegno, collaborazione e condivisione di esperienze diverse andando oltre i

Parte oggi, 1 ottobre, la nuova campagna associativa dell’Arci per il tesseramento 2022-2023, Un desiderio di moltitudine. Una

Siena. Arci Toscana apre le porte di Suvignano a un nuovo campo della legalità Suvignano

Ha preso il via oggi, lunedì 30 maggio, un nuovo campo della legalità Suvignano #benecomune

In occasione del 17 Maggio abbiamo voluto marcare il segno del nostro impegno, accendendo la luce

COMUNITA' GLOBALI - Solidarietà internazionale e volontariato per tutt* Corso di formazione del Cesvot in collaborazione