Medio Oriente

3

LIBANO

 

1. Centro per bambini lavoratori di Tripoli

Centro diurno nel quartiere di Bab et-Tebbaneh, zona di frequenti scontri tra sunniti e alawiti. Il centro realizza attività di doposcuola, attività ricreative e laboratori per bambini e bambine dai 6 ai 15 anni.
Progetto sostenuto da Arci Toscana da primi anni 2000, realizzato dal partner locale ‘Renè Moawad Foundation’.
Negli ultimi due anni la Fondazione Prosolidar, CGIL Fisac Toscana e CGIL Fillea Toscana hanno sostenuto i lavori di ristrutturazione del Centro.

 

2. DROIT – Progetto per la promozione dei diritti dei detenuti

Il progetto prevede attività di supporto alle associazioni che lavorano in carcere. Arci Toscana coordina le attività di scambio tra la Toscana e il Libano sui diritti dei detenuti, in particolare con la società civile libanese.
Partner italiani: Arcs; Ufficio del Garante dei Diritti dei Detenuti della Regione Toscana; Antigone,; Non c’è Pace senza Giustizia.
Partner libanesi:  Mouvement Social; Ajem.

 

PALESTINA

 

1. Riabilitazione e reinserimento dei bambini ex-detenuti in Palestina

Il progetto vuole contribuire al reinserimento sociale dei bambini palestinesi ex detenuti nella zona di Gerusalemme Est e in Cisgiordania, attraverso la realizzazione di un set completo di servizi volti a supportarli e ad accrescere le loro competenze.
I partner locali sono lo YMCA e Defence for Children Palestina. Il progetto è stato finanziato dall’Otto per Mille della Tavola Valdese ed è in fase di avvio.

 

SIRIA

 

1. Progetto Aleppo

Azioni a vantaggio dei bambini e delle bambine per la riduzione dei problemi fisici e psicologici conseguenza della guerra.
Il partner locale è YADAN BI YAD (Mano nella mano): associazione di volontariato è stata fondata nel 2007 ed è specializzata in riabilitazione e attività socio ricreative per bambini disabili.
Il progetto è finanziato dalla Fondazione il Cuore si scioglie .

Ultimi articoli

Si celebra oggi la 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐦𝐨𝐧𝐝𝐢𝐚𝐥𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐫𝐢𝐟𝐮𝐠𝐢𝐚𝐭𝐨. Molte saranno le iniziative promosse anche in Toscana

“Una decisione che attendevamo da tempo e che viene incontro alle aspettative delle migliaia di

𝗟𝗮 𝘃𝗶𝗼𝗹𝗲𝗻𝘇𝗮 𝗶𝗻 𝗣𝗮𝗹𝗲𝘀𝘁𝗶𝗻𝗮 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗶𝗻𝘂𝗮, 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼 𝗱𝗼𝗽𝗼 𝗴𝗶𝗼𝗿𝗻𝗼, 𝗹𝗮𝘀𝗰𝗶𝗮𝗻𝗱𝗼𝗰𝗶 𝗮𝘁𝘁𝗼𝗻𝗶𝘁𝗶 𝗱𝗶 𝗳𝗿𝗼𝗻𝘁𝗲 𝗮𝗹𝗹𝗮 𝗯𝗿𝘂𝘁𝗮𝗹𝗶𝘁𝗮̀ 𝗰𝗵𝗲

"Nonostante il miglioramento dei contagi e del complessivo contesto sanitario, è stato scelto di mantenere

Per il secondo anno consecutivo, le iniziative per la Festa della Liberazione devono fare i

Liberi dal Gioco d'Azzardo. Arci Toscana, nell'ambito del Progetto GAP-ARP 2 "per lo svolgimento di

Prima al supermercato, poi nei Circoli Arci della Toscana. Non si ferma la diffusione di M, il Figlio

Con un voto definitivo alla camera dei deputati finalmente è stata cancellata l’ingiusta e incomprensibile

Di seguito il calendario dei colloqui di selezione relativo alle domande di Servizio Civile Universale