Corso Gratuito Volontari Ospedalieri

Corso Gratuito Volontari Ospedalieri

L’evento di Firenze del 21 settembre “Un Passo di Pace” è stato un momento importante per molte realtà, organizzazioni e persone (a partire da quelle delle 4 Reti promotrici) per ritrovarsi e dimostrare la propria volontà di lavoro per la Pace. 
Docenti di elevato standing affronteranno, attraverso 8 incontri a cadenza settimanale, vari argomenti: cosa significa essere volontario, la motivazione come opportunità di cambiamento e di crescita interiore, come istaurare una relazione di supporto ed aiuto al malato ed ai suoi familiari, organizzata e non lasciata alla iniziativa personale. Psicologi, personale sanitario, volontari esperti accompagneranno il futuro volontario, sia attraverso un percorso teorico in aula che di tirocinio in ambiente ospedaliero, per sviluppare o accrescere la sua capacità relazionale dell’aiuto e dell’empatia per una sua presenza amichevole in ospedale..L’ AVO-Arezzo, l’USL8 di Arezzo e le Associazioni A.M.R.AR–Associazione Malati Reumatici e A.D.O.S–Associazione Donne Operate al Seno, che hanno partecipato al progetto con la collaborazione di CESVOT , intendono valorizzare la funzione di “servizio alla persona” che va preparato con il massimo scrupolo e svolto nel migliore dei modi, perché è il primo segno di attenzione e rispetto che si desidera manifestare al malato.Coloro che si iscrivono al corso dovranno disporre di tempo per garantire la presenza, attesa dai pazienti, per effettuare qualche ora di turno settimanale in Ospedale, al mattino o al pomeriggio e avere una età compresa tra 18 e 70 anni. L’ammissione al tirocinio avverrà dopo un colloquio di verifica durante il quale sarà rilasciato al corsista un attestato di partecipazione.In allegato programma e scheda d’iscrizione

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021