La Notte Rossa

notterossa

Notte Rossa delle Arci della Toscana: la festa, oggi alla IV edizione, che ogni anno rende omaggio agli oltre 1150 tra associazioni e circoli affiliati alla più grande associazione culturale toscana, offrendo loro un’unica e grande cornice identitaria. Un vero e proprio grande evento diffuso, all’interno del quale ogni Circolo arci può raccontare le proprie attività con le modalità che gli sono proprie, nello spirito della nostra Associazione, che accoglie e raccoglie istanze, modi di stare insieme e sensibilità diverse, ma sempre contrassegnate dai principi comuni della partecipazione, della cittadinanza attiva, della promozione della cultura e della solidarietà.

 

Ogni anno sono sempre di più i Circoli e le associazioni che aderiscono all’iniziativa della Notte Rossa, offrendo ai quasi 170.000 socie e soci Arci nella nostra Regione l’opportunità di scegliere il proprio evento preferito, all’interno di un ricco cartellone di concerti, spettacoli e incontri sui temi attorno a cui le nostre volontarie e i nostri volontari costruiscono le attività dei circoli, rendendoli così presidi sociali e culturali straordinari.

 

Eventi che testimoniano una realtà multiforme, viva e complessa, che ogni giorno, nei territori, vuol contribuire attraverso le proprie attività alla costruzione di una società aperta, accogliente, giusta ed equa, in cui tutte e tutti possano sentirsi parte di una comunità aprendosi al mondo.

 

Durante la Notte Rossa nei circoli troverete le centinaia di attività che Arci porta avanti con le sue volontarie e i suoi volontari: animazione culturale, teatro, cinema, ballo, convivialità, musica live, attività per i più piccoli, discussione e approfondimento sulla solidarietà e sull’accoglienza.

 

Nelle passate edizioni sono stati tanti i Circoli che hanno partecipato alla Notte Rossa, superando ormai il numero complessivo di oltre 1200 circoli. E anche nel 2019 i numeri parlano di circa 300 eventi sparsi per tutta la Regione, coprendo tutti i 16 Comitati territoriali: Arezzo, Val di CecinaZona del CuoioEmpolese Valdelsa, Firenze, Grosseto, Livorno, Lucca/Versilia, Massa Carrara, Piombino, Pisa, Pistoia, Prato, Siena, Valdarno e Valdera.

Ultimi articoli

Il 20 giugno si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, l’appuntamento

PERCORSI DI INCLUSIONE SOCIALE E LAVORATIVA PER CITTADINI/E DI PAESI TERZI. ANALISI DELLA NORMATIVA, COSTRUZIONE

Iniziative ARCI Toscana 25 aprile 2020     Comitato di FIRENZE Sabato 25 aprile, La libertà è resistenza, Arci

Considerata la pubblicazione del D.L. n. 18 “Cura Italia” del 17 marzo 2020 relativo alle Misure di potenziamento

A causa dell'emergenza Coronavirus è stata disposta la sospensione del servizio di sportello. Il numero verde per rifugiati

Con l'entrata in vigore del decreto del 12 marzo 2020, viene disposta la sospensione delle