Vicini alla Cooperativa ‘Lavoro e Non Solo’

Vicini alla Cooperativa ‘Lavoro e Non Solo’

Apprendiamo con enorme dispiacere del fatto avvenuto qualche giorno fa nei terreni confiscati di Canicattì. I macchinari presenti per la trebbiatura sono infatti stati danneggiati nel corso della notte. Un luogo importante quello di Canicattì, un terreno confiscato anni fa e affidato ai compagni della Cooperativa, che con impegno e sforzo lo hanno fatto tornare produttivo. La mietitrebbia, che a sua volta era stata affidata dall’amministratore giudiziario, ha subito ingenti danni, che non permetteranno di portare avanti gran parte del lavoro nei terreni. L’Arci Toscana è vicina ai compagni della Cooperativa Lavoro e Non Solo e dell’Arci Sicilia, che da sempre lottano per la giustizia sociale dei propri territori.

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021