Il Forum del Terzo Settore della Toscana esprime una forte condanna per il taglio al 5×1000 del Governo

Il Forum del Terzo Settore della Toscana esprime una forte condanna per il taglio al 5×1000 del Governo

E’ stato approvato alla Camera uno dei provvedimenti di legge più contestati nella storia dell’università italiana. In questi giorni tetti delle facoltà e i monumenti delle città d’arte su cui sono saliti docenti, ricercatori e studenti in rivolta contro il ddl Gelmini
In questo periodo di crisi le associazioni del Terzo Settore stanno rappresentando una grande risorsa per il welfare di questo paese, e il Governo per tutta risposta taglia i fondi destinati all’associazionismo.In Toscana specialmente, la rete delle associazioni di volontariato e di promozione sociale rappresenta un presidio sul territorio efficiente e ben ramificato, dai servizi socio-sanitari ad attività di socialità e promozione culturale. A queste attività partecipano tutte le categorie della nostra società, e ne usufruiscono soprattutto i soggetti più deboli, come gli anziani. Colpire il Terzo Settore significa rendere molto più difficile per le nostre comunità affrontare la dura crisi che ci troviamo di fronte.Per questo motivo le associazioni del Forum del Terzo Settore della Toscana stanno valutando l’opportunità di scendere in piazza con i propri soci e con tutti i cittadini per protestare contro questa iniqua decisione.Nel frattempo invitiamo tutti a firmare la petizione promossa dal Forum Nazionale del Terzo settore e Vita sul sito www.vita.it. Il portavoce del Forum del Terzo Settore della ToscanaVincenzo Striano

Ultimi articoli

ROMA, 16 APRILE 2024 – Si aprirà giovedì 18 aprile a Prato, per concludersi il

ARCI AREZZO CON LA PALESTINA NEL CUORE: dalle ore 10 camminata e letture sui luoghi

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni