Dl sicurezza, Arci sostiene la Regione Toscana nel ricorso alla Corte Costituzionale

Dl sicurezza, Arci sostiene la Regione Toscana nel ricorso alla Corte Costituzionale

L’iniziativa porta le firme di ARCI Firenze, Anelli Mancanti, ANPI Firenze, CGIL Firenze, Libertà e Giustizia Firenze, Rete Degli Studenti Medi di Firenze: al via la raccolta fondi per permettere di trascorrere qualche notte al riparo dal gelo. 
 Riteniamo che quel decreto punti a demolire il diritto d’asilo, scaricando sui territori costi, disagio e tensione sociale. Il Decreto Sicurezza è tutto questo, è rottura di legami e solidarietà, è promozione di diffidenza e odio, è disordine organizzato per far valere la logica del più forte.”Arci Toscana – dichiara il presidente Gianluca Mengozzi – con i suoi comitati territoriali sarà a fianco di tutte le realtà che di fronte a questa campagna di odio si impegneranno nella difesa dei diritti fondamentali e universali”

Ultimi articoli

Sabato 2 Dicembre torna la Notte Rossa di Arci Toscana: la festa che ogni anno

Cura è rivoluzione sono le parole scelte dall’Arci per la campagna di tesseramento 2023-2024 che

Il 7 ottobre a Roma si terrà una grande manifestazione “La via maestra – Insieme

Si è concluso il progetto "Bambini al centro" che Arci Toscana insieme a Fondazione Prosolidar

La Giornata Mondiale del Rifugiato, è stata istituita il 4 dicembre 2000 dall’Assemblea Generale delle Nazioni

I bilanci sociali di Arci Toscana: IL BILANCIO SOCIALE DI ARCI TOSCANA 2021