Site Search powered by Ajax

Riparte in Toscana la Campagna “Il cuore si scioglie”

 

Arci Toscana e la Fondazione “Il Cuore si Scioglie” organizzano anche quest’anno, dal 15 al 30 Novembre, la Campagna di solidarietà “Il Cuore si scioglie”.

La Campagna vedrà la partecipazione di 3 delegazioni: gli adolescenti lavoratori del movimento peruviano MANTHOC, le donne del CONIPRAT che lottano contro le mutilazioni genitali femminili, i ragazzi filippini delle comunità povere urbane di Manila.

 

 

 

Le delegazioni prenderanno parte a molti incontri: con gli studenti delle scuole primarie, medie e superiori, con i soci dei Circoli Arci e delle Sezioni soci coop, con la società civile tutta.

L’obiettivo è quello di portare a contatto le persone del nostro territorio con le realtà e le esperienze di bambini e adulti protagonisti delle azioni di solidarietà di Arci nel mondo.

 

Perché fare solidarietà internazionale per ARCI significa farla con le nostre comunità. Per questo motivo la campagna "Il Cuore si scioglie" diventa un momento di fondamentale importanza: deve dare la possibilità alle persone di incontrare direttamente coloro che, in un’ottica di scambio e relazione paritaria, lottano al nostro fianco per costruire un mondo migliore, e questo non può che rappresentare un arricchimento.

 

Inoltre quest’anno è stata introdotta una novità: ‘Cittadini del Mondo’, una delegazione di cittadini di provenienza straniera che risiedono in Italia e che hanno voglia di raccontare le proprie storie e di avvicinare la popolazione toscana alle problematiche legate all’immigrazione, ai diritti negati, ai pregiudizi e alla discriminazione nel nostro paese.

 

Per maggiori informazioni Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Main Menu

Login Form