Site Search powered by Ajax

In cammino verso la Legalità: a che punto siamo?

Venerdì 4 dicembre il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti incontra gli studenti e i volontari dei campi dell'antimafia sociale. All'incontro, al Circolo La Rampa di Tavarnelle, anche Serenella Pallecchi responsabile Antimafia Sociale e Legalità Democratica di Arci Toscana e Jacopo Forconi, presidente di Arci Firenze.

 

 

Al Circolo La Rampa a Tavarnelle venerdì 4 dicembre apre la "Bottega della legalità": il mercato con i prodotti di Libera Terra, frutto del lavoro delle cooperative che coltivano campi confiscati alla mafia.

Per l'occasione si parlerà proprio di legalità: alle 21.30 l' incontro con Franco Roberti, Procuratore Nazionale Antimafia, a cui partecipano gli alunni del liceo Scientifico A.Volta di Colle Val d’Elsa e dell’Istituto comprensivo Don Milani di Tavarnelle/Barberino.

Saranno presenti, oltre ai sindaci di Tavarnelle e Barberino Val d'Elsa, David Baroncelli e Giacomo Trentanovi, Serenella Pallecchi, responsabile di Arci Toscana per l'Antimafia Sociale e Legalità Democratica.e Jacopo Forconi, presidente di Arci Firenze e, insieme a loro, Maurizio Pascucci, presidente dell’associazione "Fior di Corleone". Saranno presenti inoltre i soci della cooperativa "Lavoro e Non Solo", Salvatore Ferrara e Bernardo Cancemi – Domenico Billotta della "Fondazione Caponnetto", Andrea Campinoti di "Avviso Pubblico" e i ragazzi volontari dei campi dell’antimafia sociale.

La serata sarà coordinata da Walter Rizzo, giornalista di Rai3.

Main Menu

Login Form